martedì 12 agosto 2014

RECENSIONE: Allegiant di Veronica Roth

Heii carissimi,
oggi sono qui per proporvi la recensione di un libro di cui si è discusso molto, il terzo e ultimo capitolo della saga di Divergent, ALLEGIANT..




Titolo: Allegiant
Autore: Veronica Roth
Serie: Divergent #3
Casa Editrice: DeAgostini
Pagine: 540
Prezzo: 14,90
Trama:





Ok, dopo settimane dalla fine di Allegiant mi decido a scriverne la recensione, assolutamente SENZA SPOILER.

Allora, Allegiant è un libro molto molto mooolto particolare, ed è assolutamente lecito sia amarlo che odiarlo. Io mi ero già beccato la madre di tutti gli spoiler, forse lo spoiler più grande che mi sia mai capitato, e chi ha letto Allegiant sa che spoiler è.. Beh non posso che mandare a fanculo tutti quegli odiosi spoileratori, che dovranno soffrire taaanto v.v


Allora, non è un libro pieno d'azione, coinvolgente e appassionante come i primi due della serie, anzi. Per le prime 300 pagine succede poco, diciamo che ho trovato un pò di somiglianza con "Il canto della rivolta", il terzo ed ultimo romanzo della serie di Hunger Games, sono l'unico?
Difatti, è molto più lento a catturarti nella storia all'inizio, almeno io non sentivo l'impulso e la voglia di divorarlo e leggerlo in un paio di giorni, anzi l'ho trovato perfino abbastanza noioso in alcune parti, perchè succede veramente poco.

Mi ha anche un pò deluso come ha sviluppato quello che era il grande colpo di scena alla fine di Insurgent, che sembrava qualcosa di molto interessante. Invece mi ha anche infastidito a volte il sentire veramente troppe volte ripetere alcune teorie e concetti scientifici (chi ha letto il libro ha capito cosa intendo).


Il romanzo è composto da due punti di vista, quello di Tris e quello di Tobias, ed io, personalmente, se non fosse stato per i nomi ad inizio capitolo, non sarei riuscito a capire se stavo leggendo con il punto di vista di Tobias o con quello di Tris, e mi sono trovato, qualche volta, disorientato.
Nonostante questo, in Allegiant riusciamo a capire e scoprire meglio il personaggio di Tobias, grazie ai suoi pensieri, ai suoi ricordi e alle sue paure.
Mentre nei primi due libri la protagonista indiscussa era Tris, in Allegiant i protagonisti sono sia Tris che Tobias, forse quest'ultimo ancora di più, o almeno io, pensando al libro, ricordo subito lui, prima che Tris.


Tobias in questo libro mi è piaciuto molto, più che nei primi due della saga: non è il solito ragazzo misterioso, muscoloso e superfigo, ma una persona coraggiosa, intelligente, emotiva e soprattutto è umano; ha paure e desideri, come tutti, ha ossessioni e paranoie, come tutti, ha pregi e difetti, come tutti.
L'ho trovato un personaggio estremamente ben riuscito, tanto che potrebbe benissimo essere reale..
Quindi mi ha sorpreso parecchio, in modo più che positivo!
Tris è una delle protagoniste meglio riuscite di cui io abbia letto, ed è uno dei miei personaggi preferiti in assoluto, e, come Tobias, è caratterizzata benissimo, con una forte personalità;  in questo ultimo romanzo infatti è maturata e ha fatto delle scelte molto importanti.


Quindi, le prime 300 pagine mi avevano deluso parecchio e speravo che nelle restanti 200 succedesse qualcosa. Ed è successo quello che doveva succedere!
Le ultime 200 pagine si leggono velocissime e io, letteralmente, non riuscivo a staccarmi dal libro.
Le ultime 100 pagine soprattutto sono qualcosa di fantastico, mi hanno fatto provare tantissime emozioni e sensazioni diverse: tristezza, rabbia, gratitudine, malinconia, ma soprattutto felicità.
Sarò l'unico, ma mentre leggevo l'epilogo, avevo le lacrime agli occhi per la felicità (ed è raro che mi emozioni così tanto per un libro). Anzi, non era felicità, era un misto tra felicità e tristezza, una sorta di felicità malinconica, come quando saluti qualcuno che se ne sta andando e sei triste, ma sei felice perchè sai che avrà un futuro migliore, sai che starà meglio. So di non essermi spiegato bene, ma non so davvero come farvi capire quanto queste ultime 200 pagine mi siano piaciute, veramente, tanto che a fine lettura avevo ancora il sorriso in faccia.

La saga di Divergent è una delle migliori di cui abbia letto, assolutamente, e mi mancheranno moltissimo tutti quei personaggi che ho amato, anche quelli che ho odiato, le fazioni, i complotti e le rivolte, i sacrifici, e tutte quelle sensazioni ed emozioni che questa saga mi ha dato.
La Roth è un'autrice da tenere assolutamente d'occhio, ed è entrata nella mia personale top ten, e aspetto altri suoi libri con piacere.

Quindi, nonostante tutti i difetti ho deciso di giudicare Allegiant ..


QUATTRO STELLE SU CINQUE
4/5

Spero anche di riuscire a leggere presto anche Four - A Divergent Collection Story, che narra alcuni episodi di Divergent con il punto di vista di Tobias.


Ok, la recensione è finita, è venuta un pò lunga, scusatemi haha
Spero si sia capito quello che si doveva capire, e vi assicuro che è una serie che merita, per chi non l'ha letta. Veramente LEGGETELA!
Per chi invece l'ha letta ditemi come la trovate, e in particolare come avete trovato questo ultimo romanzo. Avete avuto le mie stesse sensazioni e pensieri? Oppure no? Vi è piaciuto o meno?
Ditemii, aspetto le vostre opinioni :)


20 commenti:

  1. Bella recensione!
    Sono d'accordo con te su molte cose e ho amato questa trilogia**

    RispondiElimina
  2. Quanto ho pianto per questo libro :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me me l'avevano spoilerato, accidenti! Ma mi sono rattristito molto anch'io :(

      Elimina
  3. ciao Nic, sono d'accordo con te!! Praticamente succede qualcosa solo alla fine! E' un libro ben diverso dai precedenti ricchi di azione :/ io in quelle 300 pagine mi sono annoiata, ma poi sono arrivate le ultime 100, bellissime! Un colpo al cuore, fiumi di lacrime e alla fine sì, anche un sorriso malinconico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difatti le prime 300 pagine non mi sono proprio piaciute, peccato :(
      Ma le ultime cento sono fantastiche, uno degli epiloghi più belli che abbia mai letto :3

      Elimina
  4. Devo leggerlo, ce l'ho in libreria!! *--*

    RispondiElimina
  5. Bella recensione!
    Io non l'ho ancora preso in italiano, sono ancora troppo traumatizzata dal finale.
    Il doppio punto di vista l'ho trovato abbastanza inutile, solo quando era troppo tardi ho capito che, beh, è la spiegazione logica al "perché era troppo tardi".
    Riguardo alle teorie distopiche, mi hanno convinta e le ho apprezzate molto ma la Roth ha sprecato moltissime occasioni in tutti i sensi in questo capitolo conclusivo, che non è assolutamente al livello dei precedenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I primi erano molto più pieni di azione, è vero! Ma quell'epilogo, accidenti, l'ho adorato *____*

      Elimina
  6. Mi dispiace che ti sia imbattuto nel grande spoiler, per fortuna sono riuscita ad evitarlo, non capisco il buon senso di quelli che si divertono a rovinare così un finale.
    Detto questo la tua recensione mi ricorda che ancora non ho avuto il coraggio di scriverne una io stessa, le prime pagine sono state lente anche per me, ma il finale ha risollevato le sorti del libro e io ho condiviso a pieno le scelte coraggiose dell'autrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le persone che spoilerano mi fanno veramente arrabbiare u.u
      E aspetto una tua recensione allora :D

      Elimina
  7. Io sono rimasta un po' delusa da Insurgent.. Infatti non so se leggerò Allegiant..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo, così finisci la serie :)

      Elimina
  8. Concordo su praticamente tutto! Ho amato la seconda parte del libro e non vedo l'ora di poter leggere Four *-*

    RispondiElimina
  9. La leggerò, Nic. La leggerò. Spero presto ma lo dico sempre e non so mai quando avrò davvero i libri tra le mie mani. E' una recensione davvero priva di soiler *--* Sei stato bravissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggila siiiiii *___*
      E grazie Francyyy :3

      Elimina
  10. Che recensione... *^*
    Nic, non ho niente da dirti su questo libro, se non che la penso come te su tutto! :3
    Io, per le prime 300 pagine ho impiegato più di una settimana, mentre le altre le ho lette in un solo giorno e, beh.. ho pianto taanto!
    Nooo, caspita, mi dispiace ti sia beccato lo spoiler! Io ho fatto di tutto per evitarlo e fortunatamente ci sono riuscita.. :')
    Okay, se comincio a scrivere, potrei dilungarmi abbastanza da recensire il libro in questo commento, meglio evitare, ahahaha.
    Comunque, di nuovo complimenti per la recensione! :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIEEE *ww*
      E mi fa piacere non essere l'unico ad averci impiegato così tanto a leggere le prime 300 pagine haha :D

      Elimina